13 febbraio 2010

Alexander McQueen: Il tramonto di un mito


Ci sono momenti in cui ti senti vicino a certe persone anche se non le hai mai conosciute. Un tipo di persone che riescono a trasmetterti emozioni pur restando dove sono, anche dall'altra parte del mondo. Persone che con le loro mani e la loro mente hanno creato qualcosa di unico e irripetibile e con la loro originalità hanno sbalordito il mondo intero.


Alexander McQueen per me era tutto questo.
Amavo (e continuerò ad amare) questo artista anche adesso. Appreso la notizia non volevo credere a quello che avevo appena letto. Non poteva essersene andato in quel modo, non adesso, non dopo che ne avevo scritto un sacco e tutti insieme ci eravamo messi a parlare delle sue qualità. Non lo conoscevo di persona, ma mi ha davvero stupito apprendere il modo in cui ha deciso di abbandonarci. Non è giusto.

15 commenti:

  1. Avevo sentito anche io..anche se non mi sono mai interessato a lui e alle sue creazioni.

    RispondiElimina
  2. quando l'ho sentito mi è dispiaciuto moltissimo...

    RispondiElimina
  3. Io non sono un fanatico di moda, ma lui era una di quelle persone che alla fine anche i "non interessati" conoscevano anche solo per sentito dire... Dispiace sempre quando una pqesona creativa e di talento ci lascia...

    RispondiElimina
  4. mi unisco a Majin79... non sono un fanatico di moda... ma lui lo conoscevo e mi spiace un sacco che sia andata a finire così!

    RispondiElimina
  5. Il mondo ha perso un vero artista della moda....

    RispondiElimina
  6. Anche io son rimasta sconvolta...
    E' assurdo...
    RIP :(

    RispondiElimina
  7. Che fine...
    Una cosa tristissima :-(

    RispondiElimina
  8. Ho letto che era depresso da tempo e che neanche la lavorazione della nuova collezione lo aveva tirato su di morale. Poi c'è stata la morte della madre.
    Passerà del tempo prima che uno della sua levatura emerga di nuovo.

    RispondiElimina
  9. Poverino!

    Grazie mille per il commento e buon fine settimana :-D

    CIAO!!!

    RispondiElimina
  10. No non ci credo!!l'ho letto ora da te! mi dispiace tantissimo.. era davvero un innovatore, un avanguardista dell'arte della moda. E' una grande perdita.
    Ciao Rano

    RispondiElimina
  11. @LARIO3: Anche a te.

    @FASHIONWITHOUT: Agghiacciante lo so. Una vera perdita emotiva per me. Ciao a te.

    RispondiElimina
  12. @IMSOGUY: Tranquillo, resisto. Nella vita ho ancora un tot di cose da fare!

    RispondiElimina
  13. :) un bacione! buon sanvalentino! :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...