11 giugno 2010

Everybody needs a place to think


Stamani mattina mi sono svegliato con la voglia di dare ascolto a qualche vostro consiglio. Si dice sempre che si deve reagire e non lasciarsi andare al torpore e alla desolazione no?
Beh, oggi è stato il mio turno. Ho preso la borsa e munito di libro dell'esame e Ipod, mi sono recato in un quartiere della città che rivedendolo di recente di sfuggita, ha suscitato in me qualcosa.


Questo è il quartiere Venezia, forse quello più vecchio e caratteristico dopo quello del porto. Si chiama Venezia per ovvi motivi. Sempre costellato di vecchie case, pescatori e una tranquillità che andrebbe sempre assaporata. Accompagnati dal profumo del pesce e dalle chiacchiere dei lavoratori nelle cantine sottostanti.
Un posto così stimola la riflesisone. E sapevo che andando lì avrei dovuto essere sincero con me stesso. Fare due conti.

E così ho fatto. Mi sentivo stanco ma uscire di casa, sentire il vento sulla pelle e il sole in faccia ha fatto succedere qualcosa.
  • Ho pensato al fatto che in questi giorni non sono quasi mai stato a casa. E la cosa mi dispiaceva visto che sognavo di fuggire dalle mura della sala coro e morire nel mio lettone a una piazza e mezzo, nonostante mi piacesse un sacco quello che stavo facendo. Beh fortuna che siamo in dirittura d'arrivo e lo spettacolo al Centro Donna è domenica alle nove e mezzo!
  • Ho pensato a quanto sono stato preso per il culo da quelli che per un pò mi hanno dato lavoro per conto dell'Enel. Anche dopo la richiesta di conciliazione, quello che mi pagheranno...è solo di 99.90 euro...per due mesi, mattina e pomeriggio, fuori sede e pranzo fuori. Consiglio dell'ispettorato del lavoro è fare ricorso a un avvocato. Ok...e per 99.90 euro che mi danno ne dovrei spendere 1000 per la via legale? Lo so è da stupidi perchè mo' questi continuano a prendere per il culo altra gente come me, ma soldi e tempo da buttare io non ne ho. Confido nel detto "Dio vede e provvede".
  • Pensato a mamma che vorrebbe tanto andare in pensione e con le leggi del cavolo che abbiamo in un paese come il nostro, non ci andrà per un altro pò. Conseguenza: lei che mi ricorda sempre che devo trovare lavoro.
  • Pensato a M. Al fatto che stare con una persona comporta tutta una serie di cose che non si considera quando si è single. Agli errori che potrei commettere io e quelli che potrebbe lui. Ho pensato al nostro futuro. Pensavo che non posso stare con una persona senza trovare un lavoro, senza avere la possibilità di mantenermi per conto mio. Con i bimbi della cooperativa di certo non ci vivrei.
  • Ho pensato anche al mio gruppo teatrale. Percepisco un cambiamento anche lì. E non si sa bene che mire abbiano al Goldoni. Di certo c'è solo che chiedono soldi e sono rare le volte in cui ci pagano.
  • Pensato alla mia laurea a come poter sfruttare queste mie competenze. Anche se so già che in parte non cambierà nulla per me visto che i disoccupati sono sempre di più.
Cambiato qualcosa dentro di me? Non lo so. So solo che ogni tanto fare un piccolo resoconto anche se non proprio roseo, aiuta a mettere la vita in prospettiva.
Ok il teatro e la moda, ma non si vive solo di borse firmate o t-shirt da un sacco di soldi, perchè alla fine se alle spalle non hai babbo o mamma che hanno cash, c'è da vvero pochissimo da esibire. E anche chi è abituato in questo modo dovrebbe stare attento, perchè la vita è altrove.

17 commenti:

  1. E' bello avere dei luoghi in cui poter pensare... Non ci ho mai riflettuto...forse non ho mai avuto un luogo particolare... Credo che invece mi sia capitato piu' spesso di dover pensare "sul momento" ... Baci buon weekend!

    RispondiElimina
  2. Beh se mi mettessi ogni volta a pensare come ho fatto oggi finirei appenso alla trave della cucina. Preferisco come te pensare sul momento, si fa prima e ci si fa meno paranoie. Buon we anche a te e consorte.

    RispondiElimina
  3. Ogni tanto fare il punto della situazione aiuta davvero, ti fa capire cosa sia davvero importante e cosa no, insomma ti fa capire a cosa dare la priorità...
    anch'io ho il mio posticino per riflettere e in genere lo faccio in riva al mare facendo lunghe passeggiate, il mare ha sempre avuto la capacità di calmarmi e darmi la prospettiva giusta sulle cose...
    Ciao bello e buon fine settimana :)

    RispondiElimina
  4. Bella analisi della situazione che aiuta certamente ad andare avanti.
    Buon fine settimana e auguri per lo spettacolo.

    RispondiElimina
  5. anch'io ho pensato allo stesso per mamma che andrà dopo in pensione :( ed anch'io spesso penso a cosa mi porterà la laurea in legge visto che ce ne son tanti...purtroppo ormai è un problema di tutti ma penso che la prima cosa è esser positivi e propositivi se tu hai studiato con passione qualcosa troverai o almeno te lo auguro ma devi anche saper cercar oggi...proporti,andare in ambiti diversi,fare corsi su corsi,mantener pubbliche relazioni...è un casino

    RispondiElimina
  6. "Anche se so già che in parte non cambierà nulla per me " NON PENSARLO ASSOLUTAMENTE ED ANCHE PER LA COSA DEI SOLDI ROMPIGLI IL CAVOLO...SO CHE TI SCOCCIA XKè MAGARI SEI UNO TRANQUILLO MA FAI VALERE I TUOI DIRITTI CHIAMALI E Dì CHE TI HAN CONSIGLIATO L'AVVOCATO TI SPETTA...DIO VEDE E PROVVEDE OK MA LORO CMQ TI HAN SFRUTTATO E TU VALI DI PIU DI 90 EURO!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. ormai, vista la vita frenetica che conduciamo, è sempre più difficile non solo avere un luogo in cui fermarsi a fare il punto della situazione, ma anche avere 5 minuti per staccare da tutto e tutti...
    brutta cosa questa... alla fine si rischia di tirare troppo la corda, ci dimentichiamo che siamo umani...

    il mio trucco è questo: vasca da bagno colma d'acqua calda, soffice schiuma... insomma relax!!!

    detto questo... vediamo se posso esserti "d'aiuto" su qualcosina...

    per quanto riguarda la questione lavoro perchè prima di spendere un pò di soldini con l'avvocato non provi a chiedere a qualche avvocato amico di un amico di un amico cosa ne pensa e come si può sviluppare la situazione?

    un bacio!

    RispondiElimina
  8. E' bello avere dei posti in cui andare e riflettere!
    Qui molto stimolanti sono le viste su colline o, quando si può, Torino vista dall'autostrada. La città con le montagne dietro innevate è qualcosa di sublime!

    RispondiElimina
  9. @MAJIN: Spero di poter andare un pò al mare nei prossimi giorni, magaro di mattina. Prendere un pò di sole, vedere il nuovo bagnino superfigo, e studiare un pò. Mi farebbe davvero bene. Buon fine settimana.

    @LORAN: Difatti mi ha aiutato moltissimo. Vedremo gli sviluppi nel prossimo futuro allora. =) Grazie per l'in bocca al lupo!

    @FRANCESCAC: Mettere le mani in ambiti diversi è quello che faccio, spero poi di poter convogliare in un unico impeigo queste mie competenze. Mi piacerebbe davvero moltissimo. Come dici tu è un vero casino e non appena ti guardi un pò intorno vedi la morte completa. E' vero che quella di noi ragazzi è una situaizone comune, però proprio per questo mi chiedo dove andremo a finire se va avanti così.
    Per il discorso avvocato. Lo farei anche, ma tanto vuoi che l'avvocato non chieda nulla? Fare casino e mettere di mezzo altra gente per 100 euro nemmeno, non mi pare il caso.

    @ANGELA: All'ispettorato del lavoro ce n'erano un paio e hanno detto che potevamo fare denuncia. Ma che vuoi denunciare se la lettera dell'avvocato della società ha scritto che quello ci spettava???

    @DADO: Troppo spesso presi dalla vita di tutit i girni ci scordiamo la bellezza che abbiamo attorno. Un bacio.

    RispondiElimina
  10. Hai fatto bene a prenderti un momento per te, per pensare! Anch'io lo faccio ogni tanto.
    Mi è piaciuto molto ciò che hai detto alla fine del post! ;)
    Shonwer

    http://shonwer.blogspot.com/

    RispondiElimina
  11. Sono contento che qualcuno abbia apprezzato anche quello sai? Mi piacerebbe farci su un post per vedere cosa ne pensa la gente! Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  12. Quante riflessioni :)

    ' perchè alla fine se alle spalle non hai babbo o mamma che hanno cash, c'è da vvero pochissimo da esibire. '

    e dopo questa,ti adoro ufficialmente!

    RispondiElimina
  13. Ah,dimenticavo!Com'è andato lo spettacolo di Domenica? :)

    RispondiElimina
  14. Ciao Rano

    nonostante le critiche che ti muovono alcuni, sei un ragazzo completo ed è completo anche il tuo blog, mi piace leggere una persona che concilia tante passioni.
    Mi dispiace per tutti questi problemi..hai descritto la stessa situazione di moltissimi ragazzi della nostra età, anche io mi sento molto demoralizzata, è più frustrante poi per chi ha delle passioni creative dover rendersi conto che con quelle non porterà a casa il pane..non so staremo a vedere

    ma questo stupendo quartiere dove si trova? in che città?

    Baci

    RispondiElimina
  15. @CLOROFILLA: Essì alla fine si deve anche essere un pò "bastardi dentro", no? A me piace dire le cose come stanno, detesto la falsità.
    Lo spettacolo di domenica è andato bene, ed è piaciuto. Non volevo crederci davvero. Viste le foto dei cappucci che ho fatto per la messa in scena? =)

    @DALIA: Ciao Dalia. Io delle critiche non mi lmaneto mai, spesso c'è molto da imparare e tutti coloro che commentano sparando a zero mi fanno anche ridere. E non cancello mai quei commenti, penso si debba sempre essere trasparenti, sempre e prendesi le proprie responsabilità.
    Grazi per i complimenti che mi hai fatto e sono contento che ci siano persone che come te apprezzano quello che scrivo.
    Il trovare un lavoro è diventato difficile, è difficile, e mi rattrista vedere che ci siano persone con grandi capacità che la prendono in tasca dal primo raccomandato o il primo che ha i soldi. Il nostro paese funziona così.
    Questo quartiere si trova in toscana a Livorno, se vieni da queste parti fammelo sapere che ti faccio da guida!
    Baci.

    RispondiElimina
  16. La vita è altrove, caro Elaurd ripreso da Kundera è una delle frasi che ritengo condensino al meglio molti concetti che non saprei esprimere altrimenti. Condivido la chiosa del post.

    RispondiElimina
  17. Funzona sul serio. Tu ci provi mai Giò? =)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...