6 ottobre 2010

Opening party for CRUCE

Seconda parte del post precedente! Avevo detto che il fine settimana era stato particolarmente piacevole, no? Bene, adesso vi parlerò del'inaugurazione di CRUCE, un nuovo negozio specializzato in denim ma che ospita anche parecchie altre realtà. Non corriamo però!


Visto che per la settimana della moda da poco finita non ho recuperato manco un invito per le sfilate, mi è parso il minimo afferrarne al volo uno qualche giorno prima durante un giro di ricognizione. Poi il clima non era tranquillo e grazie al cielo non siamo ancor arrivati al marasma della Vogue Fashion Night 
e nessuno ha controllato nulla, ma è stato figo lo stesso!



Dopo aver salutato Laura, una delle responsabili, con M e Giorgia abbiamo chiesto se potevano scattare millemila foto, e molto gentilmente ci ha detto che se qualcuno faceva storie dovevamo fare il suo nome: via libera gente! Reflex al collo abbiamo iniziato a gironzolare per questo grandissimo ambiente scattando foto e analizzando i vari pezzi veramente molto originali.



La particolarità di questo negozio è l'arredamento e l'esposizione. Appena entriamo si ha la sensazione di entrare in una fabbrica abbandonata perciò troviamo ferro, rubinetti, tavoli in acciaio e scaffali in legno. L'illuminazione è affidata a dei piccoli faretti, come quelli che di solito vengono usati sulle americane a teatro, oppure a quei grandi lampadari che illuminano le officine automobilistiche. Il pavimento è di cemento puro e la merce sugli scaffali in alcuni punti è messa in modo da sembrare buttata lì per caso. Chi ha pensato a questa cosa è un genio, rende proprio l'idea di un posto di lavoro non di un negozio di abiti.


Disseminati per il negozio c'erano numerose postazioni dove poter stare seduti a conversare, parlare al telefono, o gustare il raffinatissimo sushi accompagnato da prosecco o spriz alla frutta. Questo tavolino son sopra le riviste mi ha particolarmente colpito. Era bellissimo.


I due blogger all'opera! Questa foto è stata scattata da M mentre io e Giorgia guardavamo il cortile del negozio che ospita il Coworking. Il Coworking è in pratica un laboratorio, meglio ancora uno spazio aperto agli artisti che vogliono dare visibilità al loro lavoro mostrando in tempo reale quello che sanno fare. Un luogo quindi che può essere utilizzato in modo diverso e rende piacevole il giro di CRUCE.
All'interno infatti c'erano anche altri artisti all'opera: decorazione di cinture, customizazione di t-shirt come quelle che faccio io solo che le mie non reggono il confronto, un deejay sempre all'opera e una ragazza seduta dietro a una macchina per cucire pronta a esaudire ogni fantasia dei clienti!



Durante l'evento mi sono sentito davvero importante. Andavo in giro, parlavo con le persone, chiedevo le cose, pensavo a quanto fosse bello quel posto e a che bella esperienza stavo vivendo. Io e Giorgia abbiamo anche scattato delle foto a persone che ci sembravano particolarmente stilose. C'era davvero chi in mezzo alla folla si distingueva e poter fare degli scatti è stato davvero divertente.



Quello che però mi è piaciuto più di tutti è il confronto. In un paio di occasioni abbiamo avuto modo di parlare con persone del settore, e un paio di ragazzi erano in procinto di lanciare un nuovissimo brand che sono curiosissimo di conoscere. E' sempre bello vedere che ci sono persone che si impegnano in quello che fanno con passione e vanno dritti per la loro strada.

A presto ragazzi.

27 commenti:

  1. Bellissimo posto, sai vicino a casa mia nella periferia di Rimini c'è un negozio con la stessa ambientazione e arredamento ma questo mi pare di gran lunga migliore! Deve essere una bella esperienza poter fotografare quello che più ci colpisce e dialogare con persone che lavorano nel settore, è sempre una curioso e una bellissima esperienza! Ma poi diciamo, tu eri un figurino, erano in dovere di darti carta bianca da quanto eri stiloso!
    Baci :)

    http://mayahasnoname.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. Oddio ma perchè le cose le vedo sempre all'ultimo!
    Bellissima l'immagine iniziale del blog, è così retrò e rockabilly allo stesso tempo, chiccosissimo hai troppo charme in quella foto! <3

    RispondiElimina
  3. Che bel posto!
    Poi l'hai raccontato molto bene ed era organizzato al meglio :)
    Com'è il sushi? Io non l'ho mai mangiato :)
    A presto :)

    RispondiElimina
  4. Quel posto l'ho visto prima dell'apertura e non capivo cosa dovesse essere. Poi leggendo il post un posto dove trovare del Denim Stiloso. Ora so dove portare la mia metà quando viene in città.
    Bella foto quella sul Blog. Sto pensando di personalizzare un po' quella del mio (in realtà tutti e due) ma se non mi ci metto seriamente manco ci provo. Rischio di far dei danni enormi.
    Ahhh... sushi... non vedo l'ora di fare un'altra serata Jappo. Vicino il mio amore abita un matematico Giapponese che cucina anche da asporto... e che asporto! Deciso: Alla prossima cena faccio un po' di foto!
    Ciao
    J.

    RispondiElimina
  5. @DEAROSE: Proprio un bel posto questo hai ragione. E' che Livorno è una città particolare, spero davvero che facciano delle ottime iniziative al suo interno per invogliare la gente ad andare li, anche solo per l'aperitivo!
    Incontrare quelle persone è stato davvero molto bello, spero di incontrarne anche delle altre!
    Con tutti i complimenti che mi fai finisce che ci credo. Comunque ero vestito tranquillo. Cioè il sabato mi piace mettermi vestito meglio, ma tutta roba semplicissima te lo assicuro!
    La foto all'inizio del blog piace molto anche a me e sono contento che M l'abbia scelta per lavorarci sopra. Quindi in parte il merito è suo!

    @ELENYTADIVA: hi hi a me piace raccontarle le cose, sennò chi legge come fa a capire eh? =)
    Il sushi? Quello che ho mangiato lì buono, sarà perchè c'era sopra dello sciroppo di fragola...ma in genere non ne vado matto. E poi è costosissimo.

    RispondiElimina
  6. @JOHAN: Come sempre sbuccio il tuo commento! Beh il negozio da fuori può sembrar tutto meno che un negozio di jeans, ma è proprio quello il senso. Vale davvero la pena entrare a dare un'occhiata!
    Appena cambi la grafica del blog sappi che darò anche io un mio giudizio!
    Ti piace il giapponese? Io ancora non ne sono sicuro sai? Le volte che l'ho mangiato ho sempre speso un pò e visto che non ne vado pazzo, preferisco altro!

    RispondiElimina
  7. Sbucci? Mica sono una banana ehehehehe.
    Per la grafica: aspetta e spera, stavo ciacciando tra i temi di Wordpress ma per ora non ne vedo uno che mi ispiri. Tanto vale lasciare quello usuale. Tranquillo che come "customizzo" ti faccio un fischio.
    Per il Giapponese: mi piace. Mi piace anche il Giappone, tanto che qualcuno (senza far nomi ma tanto spero tu capirai) ha supposto che i miei 40 anni dovremo festeggiarli a Tokio o Kioto. I suoi li festeggeremo probabilmente a NY, dove mi dovranno scollare dai negozi che vendono acessori per la pasticceria ^^'

    RispondiElimina
  8. Stilosissimo il negozio! Mi piace molto l'arredamento e quel non so che di "messo a caso" che in realtà è proprio l'opposto.
    Adoro le postazioni per parlare :)

    RispondiElimina
  9. @JOHAN: Lasciamo perdere i possibili doppi senti delle banane che sennò ci prendono per pervertiti! Aspetto la grafica allora!
    In giappone mi piacerebbe molto andare perchè mi incuriosisce, speriamo quindi di andarci un giorno!

    @INELEGANCEWETRUST: Le postazioni a sedere sono davvero la fine del mondo, le sedie da cinema! =)

    RispondiElimina
  10. WOW!!! che posto favoloso...è bellissimo...tutto...dai capi all'allestimento...davvero bello!!! *_* Un bacio

    RispondiElimina
  11. @ANNACHIARA: Dovresti farci un salto sai? Credo proprio sia il tuo stile!

    @GIORGIA: Hi hi hi indovina chi l'ha creato? =)

    RispondiElimina
  12. ecco il mio segno:

    contenta di aver trovato il tuo blog
    ti seguo
    ciao Marina :)))))

    http://malibuananas.blogspot.com/

    RispondiElimina
  13. Ciao Rano!! Innanzitutto non avevo visto che avevi cambiato la foto della testata del blog....molto carina.
    Per quanto riguarda il negozio, piace anche a me il recupero e lo stile delle fabbriche dismesse. Negli ultimi anni ci sono state diverse testimonianze di questi restyiling, anche per i ristoranti.
    Sembra un negozio interessante. Chisà se mi capiterà di farci un giretto prima o poi.
    Baci

    RispondiElimina
  14. Ma che bello questo negozio, mi piacciono molto le scarpe.
    Bella la nuova foto dell'intestazione del blog tra la posa e la grafica ha un atmosfera da film di Marlene Dietrich.

    RispondiElimina
  15. @MARINA: Grazie per aver lasciato il segno anche tu e benvenuta! Spero tornerai presto da queste parti!

    @GIROVAGA: Beh appena l'ho saputo ho pensato subito a quello che accadde negli anni 70-80, quando si cercavano posti innovativi per negozi e spettacoli teatrali. Vale la pena dire che gli 80 non moriranno mai e non solo per la moda. Se fai un salto qua te lo consiglio. E' davvero bello.

    @LORAN: Quella foto piace moltissimo anche a me e non appena ho visto l'immagine modificata me ne sono innamorato ancora di più! Che diva che sono!

    RispondiElimina
  16. Bello il negozio e mi pare che si sia anche tanta bella roba da vedere e...comprare!
    Se ripasserò dalle tue parti cruce sarà tappa obbligata, se non altro per vedere!! :D
    La foto con la maglietta J'adore è fantastica :)) Mi hai fatto venir voglia di farmela, ma io con stampa scura su base chiara! Dovrei solo trovare QUEI caratteri....... :P

    RispondiElimina
  17. Allora vedi che ogni tanto anche a Livorno ci sono degli eventi fashion! E con tanto di finger food!
    Hai scattato bellissime foto come sempre!
    Un bacione :-***

    P.S.
    Sapevo che avresti difeso la cicca di Marco :-DDD
    Ho messo nel post le foto della sfilata e quella di Marco in total black con tigre sullo sfondo secondo me ti potrebbe piacere :-P

    RispondiElimina
  18. @CHEARLY: Ebbene si, ilnegozio è davvero la fine del mondo, ma a dirti la verità la cosa che più mi è piaciuta è il fatto di poter organizzare anche altro al suo interno, non solo la vendita di vestiti! Devi assolutamente vederlo live!
    Sono curiosissimo di vedere il risultato della tua t-shirt! Il font non posso dirti qual'è però! Non ne ho idea! =(

    @BAILING: Spero che sia il primissimo di una lunga serie sai? Mi sono divertito moltissimo, sembravo qualcuno!
    Marco...marco...per forza...io lo difendo sempre! E' un fatto d'onore...è il mio tipo ideale insieme a Tom Ford! E la foto che hai postato mi piace moltissimo...complimenti alla mamma!

    RispondiElimina
  19. A giudicare dalle foto il negozio sembra davvero interessante, poi a me piaciono questi posti dall'atmosfera rilassata e non asettica come spesso si vede in certi negozzi...
    PS a proposito di immiagini mi piace tantissimo quella che hai usato come intestazione, secondo me rappresenta il blog molto meglio dell'altra...

    RispondiElimina
  20. Ecco, nessuno ancora l'aveva detto, questo negozio è tutto meno che asettico! Speriamo però che sia davvero rilassata dopo, perchè l'inaugurazione era parecchio caotica!
    L'immagine che vedi sopra è opera di M, sono contento però che secondo te rispecchi il blog meglio della precedente. Come mai posso chiedertelo?

    RispondiElimina
  21. Negozio particolare e sicuramente mi invoglierebbe a comprare! Dà l'idea di qualcosa di nuovo ed eccitante!! Ottimo post :)
    http://onthemarry-go-round.blogspot.com

    RispondiElimina
  22. @JESSICAMURA:Dai dai...se riesco a fare le cose per bene sul blog ci sarà pure una bella novità!

    @FASHIONICE: Thank you soooo much!

    RispondiElimina
  23. great photos.
    it's shoe heaven@
    LOx

    RispondiElimina
  24. molto belle come foto...poi gnammm vorrei mangiare pure io quella cosa :-)

    RispondiElimina
  25. Grazie per la condivisione del blog !!
    Acquista online Illuminazione da un'ampia gamma di faretti spotlight, Spotlights a Archedshop con una migliore qualità e prezzo sufficiente in Italia.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...