20 dicembre 2010

L'ultima casa a sinistra & Paranormal Activity



L'ultima casa a sinistra

La trama: Remake del film omonimo. Come accade in molti film di questo genere c'è una famiglia che decide di passare un tranquillo we (di paura) nella loro casa sul lago alla fine del bosco lontano dalla confusione della città. La figlia adolescente decide di far visita all'amica d'infanzia. Prestissimo però le due amiche finiscono per fare la conoscenza di un ragazzo con alle spalle una famiglia di deliquenti, che fa passare loro dei brutti momenti, persino una violenza sessuale. Una delle due però riesce a fuggire e gettarsi in acqua.
Inizia a piovere. Il destino vuole che questa famiglia di ben pensarti resti sperduta nel bosco, sono così costretti a cercare un posto per la notte. Dove? Ma nella casa dei genitori della ragazza violentata, mi pare ovvio! 
Nel momento in cui vengono a sapere che hanno aperto le porte della loro casa agli aguzzini della figlia...si scatena l'infermo.

Il mio giudizio: Nonostante possa sembrare un film avvincente, non lo è affatto. Non so come sia l'originale, sicuramente migliore di questo, ma non ho la curiosità di controllare. A mio parere ci sono troppe scene violente, si ok siamo in un film dell'orrore va bene, ma qua è davvero troppo tutto gratuito. La scena della violenza fisica sulla ragazza poi è lunghissima...così lunga che noi 4 maschietti a guardarla sul divano abbiamo pensato di cambiare canale! Non ce la facevo a guardarla. 
Attori mediocri, storia ai limiti del sopportabile, scene gratuite... un consiglio? Guardate i Teletubbies.


Paranormal Activity

La trama:  La scena si apre su una coppia di fidanzati che vivono assieme. Il ragazzo tiene in mano una nuova telecamera. L'intento è quello di riprendere scene di vita quotidiana al fine di poter capire come si evolve la loro vita nel corso del tempo. Dopo qualche tempo viene fuori che la ragazza sente una presenza nella loro casa e successivamente anche dei rumori.
Rivedendo i filmati si scopre che durante la notte si verificano strani accadimenti...

Il mio giudizio: Come ho scritto qua sopra sembra una stupidaggine e molti hanno detto che questo film era una vera porcheria e che sapeva di poco. Io non sono daccordo. E' uno di quei film fatti con pochissima attrezzatura e una semplice ma efficacissima sceneggiatura. Sullo stile della Strega di Blair (The Blair Witch Project), quindi con una telecamera a mano, viene costruita una suspance davvero ammirevole. Il film è piuttosto lineare e nei punti giusti ha i suoi colpi di scena.

21 commenti:

  1. Tra i due film ho visto solo il primo e l'ho trovato appena sufficiente...se pensiamo che ci sono altri film thriller/horror in commercio che non dovrebbero essere stati neanche prodotti...

    buona giornata carissimo!un bacio^_^

    RispondiElimina
  2. No gli horror proprio non fanno per me, no no! :)

    RispondiElimina
  3. Il primo inguardabile! Scene di violenza ingiustificate, storia senza senso...e bon basta! :P

    L'altro...deh a me ha fatto paura in effetti...ok è giocato e fatto sul niente...ma è proprio quello, il non visto, l'appena accennato che mi fa paura!

    RispondiElimina
  4. @GRAZIA: Concordo con te, ultimamente ce ne sono di così brutti che ti penti di averli visti 2 secondi dopo che son finiti!

    @RUSSEL: Io li adoro...so che moltissimi sono di un trash spaventoso, ma proprio quello è il bello! =)

    @MICHELE: Sul primo siano daccordo. E ricordo anche che quella sera fu una maratona devastante. Ma Paranormal activity è davvero carino secondo me, al contrario di quello che si dice!

    RispondiElimina
  5. Non so non mi ispirano molto, fra i due ho un pò di curiosità per Paranormal activity.

    RispondiElimina
  6. curiosità.. che lavoro dovrebbe fare katy perry? sei sempre un po critico o sbaglio?

    RispondiElimina
  7. @LORAN: Si Parlanormal Activity è molto semplice ma anche molto carino! =) Ti consiglio di provare a vederlo!

    @ALEXANDRA: Si, io in genere sono critico su tutto, mi piace capire come sono le cose fino in fondo e dire come la penso. =) Trovo che Katy sia molto carina e abbia un'immagine efficace, ma un po' di voce gli manca,. Hai visto qualche suo live?

    RispondiElimina
  8. Ciao Rano!
    L'ultima casa a sinistra non l'ho visto perciò non posso propnunciarmi ma su Paranormal Activity.... beh.....
    io lo ritengo in assoluto uno dei film più brutti che io abbia mai visto, diciamo al terzo posto, dopo "The ringu" (versione jappa di the ring) e "denti" :D
    Un film bluffato sul quale hanno costruito un sacco di pubblicità che porta a credere che sia un'immersione nel terrore psicologico ed invece ... beh, al contrario di come lo hai recensito... senza offesa ma io lo ritengo una cagata di film, ecco :D

    RispondiElimina
  9. Dopo la Strega di Blair io non mi lascio più incantare dai discorsi. Cioè non vado mai al cinema per sentito dire, aspetto a giudicare!
    Per quanto riguarda THE RING a me sono piaciuti più quelli giapponesi che quelli americani che secondo me giocano poco sulla suspance.
    Per Paranormal Activity è stato diverso, l'ho visto per curiosità Tutti dicevano che era brutto, ma poi a me non è dispiaciuto! =)

    RispondiElimina
  10. paranormal activity non lo guarderò mai e poi mai....mentre l'ultima cosa a sinistra devo finerlo di vedere...l'ho scaricato poco tempo fa e mi sono vista qualche spezzone quà e in là mentre era in download!!!! ti farò sapere cosa ne penso!!:)

    RispondiElimina
  11. Ci conto allora. Sappi però che L'ultima casa a sinistra non è un bel film...

    RispondiElimina
  12. Non ho visto questo film, una sera ne ho visto uno nn ricordo il titolo , per quanto era estremamente horror mi sono ripromesso di non guardarli più.

    RispondiElimina
  13. non amo questo genere...ma il secondo l'ho visto dopo tutto ciò che hanno detto...io sono molto paurosa, ma devo dire che questo non mi ha scosso più di tanto! Ma non mi è piaciuto il finale :/

    RispondiElimina
  14. @ANCORAQUI: Nuuuu e come mai??? Un pò di spaventi nella vita ci vogliono!

    @SARAH: Deh io invece lo amo un sacco. Quanto al finale c'era un pò da spettarselo sai?

    RispondiElimina
  15. Tempo fa ero amante degli horror, ma attualmente mi trovo pienamente d'accordo con te. Negli ultimi anni c'è stata un'esasperata ricerca dell'eccesso in questo genere di film, che non ha prodotto nulla di buono...
    Quindi come dici tu è molto meglio se ci dedicassimo a generi molto piu' soft.
    Vieni a vedere il mio ultimo giveaway sono sicura che ti piacerà ;D
    Baci,
    Cocò

    RispondiElimina
  16. in realtà questo genere di film non mi piacciono, ma tra i due guarderei il secondo. :)

    RispondiElimina
  17. se dovessi scegliere tra uno dei due sceglierei sicuramente il primo... i film con esorcismi ed attività paranormali non riescono a guardargli... mi suggestionano...

    un bacio!

    RispondiElimina
  18. @COCO: Passo al volo a vedere il tuo post! Per quanto riguarda i film anche io sono per qualcosa di più soft, ok l'horror ma alle volte si eccede sul serio.
    Vediamo questo tuo giveaway!

    @LUCIA: Meglio l'horror che i film di Natale con De Sica e tutto il segiuto!

    @ANGELA: Ma guarda che il secondo fa paura ma si vede davvero pochissimo, fidati di me! Molto meglio il secondo del primo!

    RispondiElimina
  19. grazie dei preziosi consigli!

    sono una nuova blogger ......se hai un aattimo di tempo passa da me....se ti piace diventa follower ....lo farò anch'io



    ave

    RispondiElimina
  20. sisi a katy perry sicuramente la voce un po manca.. ma non è l unica anzi.. cmq non intendevo che non bisogna esprimere la propria opinione ma che se è sempre negativa diventa un po pesante ;)

    RispondiElimina
  21. @ALEX: mannò dai...la mia non è sempre negativa!! Non sono così cattivo dai! =(

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...