11 gennaio 2011

Luisa Viaroma - Firenze 4ever 2nd edition - The dinner party



Eccoci qua cari bloggers al tanto atteso resoconto della serata passata a Firenze il sabato scorso da Luisa Viaroma. Sappiate che ci sarebbe così tanto da dire che non sono sicuro di quanto questo post possa essere lungo. Ma coloro che sono abituati a leggermi sanno che io non posso non commentare un minimo quello che faccio e soprattutto quello che vi faccio vedere.

La mia giornata fiorentina è iniziata con un giro per negozi insieme a M, che mi ha gentilmente accompagnato, ansioso di fare un po' di spese. Come mi succede sempre in questi casi io non ho trovato nulla che mi piacesse perciò ad un certo punto ho pure smesso di sperare in qualcosa. Mentre M s'è sfogato trovando anche il maglioncione di lana che cercava da una vita.

Ho provato a trascinare M con me al party ma non avendo l'invito non mi è stato possibile passare la serata insieme a lui, e questo mi dispiace un sacco. Quindi, dopo aver riaccompagnato alla stazione la mia dolce metà, sono tornato in centro per incontrarmi con Irene e Paola
Siamo andati a casa sua per riposarci un secondo prima di andare da Luisa, e per finire di prepararci. E qua ho scoperto, grazie alle due fanciulle, quanto sia difficile e dispendioso essere una donna. Credo che un maschietto come me non perderebbe mai tutto quel tempo...anche se la fase trucco è sempre molto invitate e a costo di sembrare ridicolo una mano di Miami Peach di Chanel me la sarei anche data!
Un'ora dopo, tutti infighettati e profumati scendiamo a prendere la macchina alla volta di Luisa Viaroma.


All'entrata mi è toccato cedere il mio invito a quella spaventosa bodyguard che con occhio assassino mi ha fissato da quando sono entrato nel suo campo visivo! Peccato! L'invito mi piaceva un sacco tenerlo. Mannaggia.
Dopo aver mollato cappotto e sciarpina al guardaroba saliamo nel scale in vetro pregiatissimo per raggiungere la terrazza sopra il negozio, dove era il party. Giuro su quello che ho di più caro che non pensavo ci fosse tutta quella gente! Tanta, troppa. Avete presente quando si va a ballare con gli amici e per il frastuono non si capiscono bene le parole? Ecco, quello è stato il primo stadio! Subito ho pensato che se così era il resto della serata meglio saltare subito giù dalla terrazza e farla finita, party o non party. Il trauma è stato sopportabile solo grazie a Irene C che ci ha visto ed è corsa in nostro aiuto con Elisa. E' sempre molto emozionante per me sentire qualcuno che dice "Ciao Rano!". Grazie per averci salvati dall'inferno Dantesco!


Fortunatamente una volta spostati all'interno le cose sono un attimino cambiate. C'era meno casino, potevi compiere un giro su te stesso senza paura di accecare nessuno alle tue spalle, e c'era meno caldo che sulla terrazza...visto il piazzamento di enormi stufe elettriche sopra le nostre teste!
Divorati dalla fame ci avviciniamo al tavolo con sopra le cosette da mangiare e...ho mangiato. Iniziando a buttare gli occhi in giro e iniziando a fare le prime vere chiacchiere da blogger!
Non avevo mai visto le Shampa girl (le due ragazze ai lati della prima foto) dal vivo ne in foto e devo dire che sono una forza della natura, con un grande stile, un grande carisma, e soprattutto molto determinate in quello che fanno. Non vi dico i tacchi altissimi su cui erano salite perchè qua tutti i maschioni potrebbero anche impallidire!
Una piacevolissima sorpresona è stata conoscere Chiaradeanna! Una delle persone più genuine e autentiche che ho incontrato alla festa! Uno dei casi in cui non riesci mai a farti una vera idea di come sia la persona anche se leggi il suo blog da un sacco di tempo! E' una persona semplicissima, spontanea e con un sorriso contagioso! E non lo dico tanto per leccare il didietro! Da quello che scrive e dalle foto che ho visto non mi sarei mai aspettato che fosse così!


Come avete visto dalla preview questo è l'outfit che ho scelto per l'occasione. Inizialmente volevo andare quasi in tuta da ginnastica giusto per togliermi dalla schiera di tutti quelli che avevano addosso centinaia di euro, poi ho deciso di utilizzare qualcosa che metterei anche durante i miei sabati qua a casa. Ed ecco il risultato. La cosa principale che ho cercato di pormi come scopo era quella di non indossare nulla di firmato a parte un'unico oggetto: la borsa di Dior che M mi ha regalato per Natale. Il resto era roba presa a pochissime sterline da Primark a Londra, la camicia regalo dei miei, le scarpe a saldo...e l'immancabile papillon da me realizzato.


Qua in compagnia di Veronica, accompagnata dal fidanzato Francesco, entrambi amministratori del Italian fashion bloggers site. Anche loro mi hanno colpito. Più che altro è stato interessante vedere di persona due blogger che ho sempre cercato di capire a livello stilistico. 


In mezzo a tutto quel casino costellato di reflex che non la smettevano di scattare e borsette di Chanel (vero o finte che fossero), non poteva certo mancare qualcuno con indosso uno dei capi della collezione di Lanvin for H&M. Non so chi sia questa ragazza e non ce l'ho certo con lei. Ma lasciatemelo dire. Quei vestiti facevano schifo in vetrina a Londra...e fanno schifo anche da vicino. Nient'altro che tulle...secondo me cucito pure male. Comunque, ammesso che si accetti come esteticamente carina la parte di tulle rossa...è inguardabile la parte superiore marrone con quella specie di collana attaccata sopra.
Scusate lo sfogo. Ma non ho saputo resistere.


Queste solo alcuni degli strumenti di tortura che quasi tutte le fanciulle portavano si piedi, divenendo in questo modo altissime, e facendo sembrare me ancora più nano di quello che sono. Ma a questo ero preparato.  La prossima volta mi toccherà pure mettermi i tacchi! Uffi sta diventando difficile sopravvivere eh!


Chi invece mi ha fatto una brutta impressione sono state Chiara Ferragni e Andy Torres. Da quando le ho intraviste tra la folla non c'è stato un attimo in cui si siano separate, sono sempre state insieme al loro piccolo gruppetto di amici che gli correvano dietro ovunque andassero. Non mi pare di averle mai viste parlare con nessuno delle persone che ho conosciuto quella sera, figuriamoci con me. Vabbè, per non parlare poi di tutti quelli che sono andati a chiedergli una foto insieme e loro giù ad atteggiarsi come delle star. Ma star di che? Totalmente prive di modestia.
Ero però curioso di vedere che cosa avrebbero indossato. Essendo due blogger molto famose e seguitissime, con botte di 200 commenti a post, ho dato un'occhiata all'abbigliamento. A parte che pare avessero anche le solite scarpe...ma questo non posso dirlo con certezza, entrambe hanno peccato di originalità. Andy aveva il classicissimo abitone lungo fino ai piedi e la giacchetta di a righe bianche e nere con spalline. Chiara un cappello stile Arancia Meccanica, una giubbottino con le borchie e sotto un abitino corto metà nero metà argento. 


Spero di ripetere questa esperienza perchè, come sempre accade in queste circostanze, si fa amicizia con persone che dopo un sacco di tempo riesco a vedere di persona e passare con loro questa serata è stato davvero piacevole. L'altro aspetto di questo tipo di evento è che si viene a contatto con un mondo, che come quello del teatro, è ben diverso dalla vita reale. Sono soddisfatto però di sapere che ci sono anche persone che tengono sempre di più ai rapporti di amicizia piuttosto che avere una pochette costosa e ambita da tutti.

Grazie per la pazienza!

40 commenti:

  1. Ciao caro :D
    Che belle fotooo!!!!Grazie x avermi reso partecipe virtualmente!!!Mi sarebbe tanto piaciuto conoscervi :D un megabacio stavi beeenissimo!!!!

    RispondiElimina
  2. Caro Rano, se non ci foste stati voi la festa non sarebbe stata la stessa.. e non so se te l'ho detto sabato, ma eri elegantissimo!Infatti mentre mi vestivo devo ammettere che un po' di invidia l'ho provata pensando: "vedi! a me ci vogliono ore e ore per rendermi presentabile, invece Rano sta benissimo..uff!!". Chiedo venia per tutto il tempo che ti abbiamo fatto aspettare, però ti ringrazio anche per i preziosi consigli di stile..un bacione e alla prossima!!
    PS: Il Miami peach è uno dei miei preferiti ;)

    RispondiElimina
  3. Bel post, sono felice che ti sia divertito :D

    RispondiElimina
  4. @ANNACHIARA: Grazie tante e son contento di aver fato un resoconto che ti ha reso partecipe. Vedrai che un giorno anche tu prederai parte a uno di questi eventi e faremo gruppo!

    @PAOLA: Anche io la penso in questo modo. A un evento del genere si deve andare con qualche amico, sennò risulta anche noioso. E mica poi metterti lì a fare il simpaticone con tutti!
    Non ti devi scusare se ci avete messo un pò a prepararvi, a me ha fatto solo un sacco di piacere poter stare lì con voi a parlare e a discutere sull'abito più giusto per la serata. Tu e Ire siete una coppia formidabile. Ah..e grazie del complimento! Il mio ego ringrazia!
    Sapevi della mia voglia di collezionare gli smalti di Chanel? =)

    @RUSSEL: Si, mi sono divertito un sacco per davvero! Grazie della visita.

    RispondiElimina
  5. primo punto...concordo sul vestito Lanvin...quella specie di collana è un colletto di perline che vendevano da zara un paio di mesi fa..a me piace di per sè...ma su quell'abito è un pugno su un occhio...mi chiedo come sia venuta l'idea di aggiungerlo!
    Per il resto, dopo aver visto diversi post, posso dire di non invidiarvi per il party, che non sembra essere ciò che pensavo...ma vi invidio per aver avuto la possibilità di conoscervi un po' e chiaccherare :)
    speriamo in un altra occasione :) un bacio!
    ps mi piace il tuo look

    http://chicneverland.blogspot.com/

    RispondiElimina
  6. Cavoli!!! Ci siamo dimenticati di fare una foto insieme alla fine:-(

    RispondiElimina
  7. Ho letto il post tutto d'un fiato. Sicuramente ti sei divertito (anche se è stata un po' dura per l'affluenza di persone). Però ecco giustificata la presenza di Buttafuori e invito. Troppe persone avrebbero reso la festa un vero appiccicume.
    Ciao
    J.

    RispondiElimina
  8. Aggiungo una cosa: non me ne intendo e quindi prendete il giudizio con le molle, ma quel vestito Rosso di tulle sembra provenire da quei costumi di carnevale che vendono imbustati nei negozi di giocattoli, quelli da adulti, dove potresti trovarlo tra il costume del pirata, del diavolo e della gattina di turno.

    ^^'

    RispondiElimina
  9. Secondo me pur di farti una foto con la Ferragni avresti venduto un rene!
    E' il tuo idolo, ammettilo (chi disprezza compra).
    Più che una "brutta impressione", hai avuto timore di Chiara, così bella e altera.
    E' incredibile cosa sia riuscita a fare con il suo blog in un solo anno! ...e tu rosichi.

    RispondiElimina
  10. wow che botta di vita mondana!!!! quanta invidia quanta invidia quanta invidiaaaaaa!!!

    Ciao Rano, son tornata. ...ora recupero i post persi...spero non mi facciano tutti invidia come questo altrimenti non li leggo più. ghghghgh
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  11. Ci siamo dati alla mondanità, bravo, e che eleganza, complimenti vesti sempre molto bene.
    Concordo sul vestito di Lanvin for H&M, già è difficile riesumare una griffe con un passato glorioso e quasi mitico per la moda, ma quando poi lo si fa senza nessuna capacità i risultati sono disastrosi.

    RispondiElimina
  12. Franci!! Sono felicissima di aver avuto l'occasione di farmi conoscere per come sono realmente. Dal mio blog sembra che sono caduta nel loop anche io? E invece...tadaaaaan sorpresona! Sono una pazza pazza blogger atipica!
    Anche per me è stato bellissimo incontrarti, mi sei sembrato subito un ragazzo dolce e gentile, per nulla montato e per questo mi piaci un sacco. Spero davvero di rivederti! Ma perchè abiti lontano!? se fossi stato di Milano avevo già organizzato una serata insieme (quando capiterai qui DEVI farmelo sapere!).
    Un abbraccio

    Ps: non mi sono complimentata per il look: stavi da dio!!

    RispondiElimina
  13. Chaiaradeanna e le Shampe piacerebbe anche a me incontrarle! :D

    RispondiElimina
  14. @SARAH: Come dici tu il bello è quello di rivedere persone che hanno qualcosa in comune, amici ecc. non centro per tutto l'ego che circola lì dentro. Spero di conoscere anche te prima o poi!

    @LAURA: Noooo è vero! non sai come desideravo una foto assieme a te...uffa. Tu stavi benissimo e mi dispiace non avere qualcosa per ricordarti insieme a me! Ci rifaremo dai!

    @LORAN: Sono daccordissimo con te e non potevi trovare paragone più calzante. L'effetto visivo di quel vestito è proprio quello che fa il vedere i costumi di carnevale...di plastica e per nulla pregiato...per la modicissima cifra di 200 euro. Poco eh.
    La bodyguard per me era solo di figura perchè c'era un casino di gente lo stesso! =)

    @INCONSAPEVOLE: Grazie del complimento!

    @ANNAGIULIA: Benvenuta sul mio blog! Per rispondere al tuo commento posso dirti che se avessi voluto una foto insieme alla Ferragni potevo sempre chiedergliela, lei di certo non avrebbe rifiutato.
    I miei idoli per adesso sono altri blogger con una modestia più spiccata di Chiara. Se lo fosse davvero come minimo avrei cercato di salutarla, o magari messo il link al suo blog qua sul mio. Il fatto che non ci sia la dice lunga.
    Sui gusti non si discute è vero, ma a parte l'altezza e un sacco di soldi, non so cos'altro potrei invidiargli.
    Per finire, se io scrivendo quello che ho scritto sarei un suo grande ammiratore, tu che cosa saresti che nel tuo commento la difendi a spada tratta?

    @GUADY: Ciao mia bellissima donna! Non sai quanto mi siano mancati i tuoi commenti...troppissimo! Recupera pure con calma...e vai tranquillo che da invidiare c'è solo questo! Spero che un giorno anche io e te potremmo fare qualche chiacchiera live!

    @LORAN: Più che altro con della stoffa di infima qualità...assolutamente non adatti per creare modelli di una casa di moda come Lanvin! Bacio!

    @CHIARADEANNA: Sono sincero quando scrivo, sempre. Quindi se non pensavo davvero queste cose nessuno mi obbligava certo a metterle nero su bianco! E son contento che anche io ti ho fatto buona impressione! Il tuo blog mi piace un sacco...quindi adesso che so come sei davvero leggerò tutto quanto con altri occhi!
    Purtroppo si abitiamo lontanuccio...ma mai dire mai!
    Tranquilla che quando vengo ti faccio sapere in qualche modo!

    @PUMKIE: Abbi fede e vedrai che prima o poi i sogni si avverano!

    RispondiElimina
  15. A quanto capisco ti sei divertito e visto l'argomento della serata non c'era da meravigliarsi :)

    PS quante belle foto a corredo :) :) :)

    RispondiElimina
  16. Ciao RANO e grazie x gli auguri!!!! E' andato tutto splendidamente! ... il sabato abbiamo cenato con tante cose buone e alla mezzanotte mi hanno fatto gli auguri! ...mentre il giorno del mio compleanno sono stato assieme al mio Amo nel pomeriggio e poi al cinema a vedere Tron! :) Spettacolo! :)

    PS: ma ogni volta i vostri incontri vanno alla grande!!! :) ... da queste foto sembrate i protagonisti di GossipGirl! :) WOW ... Kiss

    RispondiElimina
  17. Ci è voluta una vita per vederti indossare un papillon fatto da te, ma alla fine è valsa la pena aspettare... ;)
    Anch'io mi scuso per il delirio da preparativi di sabato, però quante risate, eh! :D

    RispondiElimina
  18. Sia io che Francesco siamo stati felicissimi di conoscerti. Speriamo ci sia un'occasione meno affollata e comoda per scambiare quattro chiacchiere in comodità.
    un abbraccio.

    RispondiElimina
  19. Ciao Rano! Bellissima cronaca della serata, soprattutto originale. Mi sono piaciute molto le tue osservazioni, davvero.
    Bacio!
    p.s. Il tuo look è memorabile, adoro il gilet e papillon.
    P.

    RispondiElimina
  20. @VERONICA: Spero anche io di rivedervi in qualche altra occasione meno incasinata e impegnativa! Un abbraccio anche a voi.

    @MUSADINESSUNO: Alla fine vi ho accontentato eh! I miei papillon hanno sempre un successo sorprendente! =) La preparazione in compagnia tua e di Paola è stata piacevolissima perchè siete piacevolissime voi! Quindi niente scuse!

    @GUY: Sono contento che il tuo compleanno sia andato benone, te lo meriti davvero!
    Nessuno ci aveva detto, o meglio a me, che sembravamo usciti da Gossip girl! La cosa non può farmi che piacere...sapevo di essere una Blair mancata! Un bacio.

    @MAJIN: Devi sapere che quando scrivo o penso alla moda per conto mio mi sembra quasi che tutto ciò non esista. Quando però si prendono appuntamenti, ci si sposta, e si incontrano persone reali...le stesse con cui sul web si condivide la stessa passione...tutto diventa magico!

    RispondiElimina
  21. Rosicone che non sei altro! Lo sappiamo tutti che non avevi occhi per Chiara e Andy *si sistema il ciuffo*! Ahaha, la gente si fa dei film mentali assurdi! :P

    Comunque, ho già avuto modo di commentare live la tua esperienza, ma ripeto volentieri anche qua! Sono davvero, davvero felice per quello che hai vissuto, sono esperienze che ci vogliono per "tastare il terreno", vedere dal vivo persone a cui si è sempre attribuito un nickname e/o un blog, è sempre una bella cosa.

    Mi è dispiaciuto non esserci, ma noi poveri blogger "non fashion", siamo ancora discriminati! :P

    Un bacio a Irene e Paola ;)

    M

    RispondiElimina
  22. I was there too, did you had fun?

    With love, Samm
    @ www.afterstylecomesfashion.blogspot.com

    RispondiElimina
  23. Hai fatto una descrizione ultra dettagliata, hai scritto cose vere in parte.
    Chiara ed Andy mi sono sembrate molto simpatiche, le ho conosciute e ci ho parlato, sembra di aver visto anche te ma peccato non ci siamo conosciuti, magari alla prossima.
    Passa da me se vuoi.
    Baci
    Roxy
    http://missroxygiuliano.blogspot.com/

    RispondiElimina
  24. You look great! I wish I spoke Italian ;-)

    http://www.snowblackblog.com/

    RispondiElimina
  25. @INELEGANCEWETRUST: Ciao carissima...scusa ma ho visto il commento solo dopo aver postato il mio. Come sempre ho cercato di scrivere le cose per come le ho vissute io, in modo diretto. E tu lo sai.
    Il mio look era davvero semplice rispetto a gli altri te lo posso assicurare!

    @MICHELE: Deh si un rosicome passesco...più che altro de conto in banca del paparino di Chiara! Pure io sarei super figo con tutta quella roba! Ma vabbè chi la difende a spada tratta mi risolleva la gionrata in modo incredibile.
    Peccato davvero che non ti hanno permesso di venire...sarebbe stato memorabile!

    @SAMM: Hi Sam! Welcome to my blog! =) The party was amazing!

    @ROXYGIULIANO: Peccato sul serio! Quella sera c'era un sacco di gente che non ho fatto a tempo ne a riconoscere ne a salutare! Uffa! Ecco che nonostante la stanchezza spero ci siano altre occasioni simili a cui partecipare. Magari in zona.
    Ci vediamo sul tuo blog allora.
    Baci.

    @SNOWBLACK: Thanks a lot my dear! And...I wish I improve my english!

    RispondiElimina
  26. Difendo a spada tratta la Ferragni perchè lo merita.
    Ieri sera ha sfilato a Firenze per Alberta Ferretti e tu dov'eri? Sul divano a guardare Amici???
    Dai sveglia, la superiorità degli altri va riconosciuta. Inoltre ti dico che la maggior parte degli abiti e degli accessori che indossa le vengono regalati dagli sponsor (tu ne hai?). Ti assicuro che il papi le paga l'affitto a Milano e poco più, il resto è dovuto agli incassi col blog.
    Un'altra cosa che di sicuro gli invidi è il fidanzato, bello come il sole e pare superdotato!

    RispondiElimina
  27. Ahahahahah!
    Grazie Annagiulia....grazie, mi hai rallegrato la mattinata!

    Comunque, lungi da me difendere Rano, ne è capacissimo da solo, ma da "non fashion blogger", vorrei davvero capire qual'è il "talento" della Ferragni?
    Mi spiego, io penso che un fashion blogger non dovrebbe limitarsi a comprare vestiti più o meno costosi (e se lei si può permettere capi costosissimi...buon per lei!), farsi fare 20000 foto e pubblicarle sul suo blog con due linee di commento. Secondo me un fashion blogger, dovrebbe essere un tramite tra le case di moda e il normale utente, che di moda se ne intende poco, dovrebbe commentare questa o quella linea, dovrebbe criticare quella data scelta in un abito, dovrebbe fornire news e quant'altro ruoti intorno al mondo della moda. Questo non esclude il "farsi le foto e pubblicarle", ma limitarlo a questo, mi sembra poco...o almeno non mi sembra da fashion blogger, mi sembra da "aspirante valletta", non so se riesco a farmi capire.

    Realmente, vorrei capire qual'è il "segreto" della Ferragni, cosa l'ha portata da non essere nessuno, ad essere "famosa"...o meglio "nota".

    Comunque ora vado a vedermi due foto del bellissimo e superdotatissimo (ed eterissimo aggiungerei), Riccardo...ne ho taaaanto bisogno... -_-

    RispondiElimina
  28. CIAO FRANCESCO, E' STATO UN VERO PIACERE CONOSCERTI... ALLA PROSSIMA!
    UN BACIO ELISA
    P.S. FAMMI SAPERE SE HAI QUALCHE FOTO CON ME!
    GRAZIE

    RispondiElimina
  29. BELLISSIME FOTO, UN'OTTIMA RECENSIONE è SEMPRE UN PIACERE LEGGERTI :-)

    RispondiElimina
  30. Dovrebbero aggiungere un nuovo comandamento: "Mai nominare il nome delle Ferragni invano".
    Guarda lì che putiferio hai scatenato, Francesco! :D :D :D
    Per fortuna c'è ancora libertà di opinione... altrimenti saremmo costretti a riempire i nostri blog di sole foto :D :D :D
    A presto ;)

    RispondiElimina
  31. Si, gli ES sono costumi gay, Rano! ...ti ricordi quella collezione di costumi con la cerniera dietro... che aprendo trovavi il culetto? :D :D ...piu' gay di quella linea non ce ne'! :)

    PS: non vedo l'ora che riprende GossipGirl! :) Ciauzz

    RispondiElimina
  32. @ANNAGIULIA: Vorrei permettermi ancora una volta di rispondere al tuo commento. E' evidente che tu ammiri la Ferragni e questo può anche andar bene, ma sinceramente permettimi anche di dirti che sbagli nel pensare che la notorietà di un blogger consista nell'avere sponsor o sfilare per un grande nome. Se il papi gli sborsa l'affitto buon per lei.
    Come ho detto se vogliamo misurare la superiorità riguardo al fatto che può essere molto adatta come modella per il fisico che ha siamo daccordo, ma visto che il suo blog si riduce a 4 righe in croce e tonnellate di foto stento a credere che abbia poi tutte queste competenze in fatto di moda.
    Per quanto riguarda gli sponsor son felice per lei se ne ha e fa bene a prendere quello che gli danno, ma non lo fanno perchè è lei...o meglio si...lo fanno perchè è molto seguita e produce una mole spropositata di pubblicità.
    Quanto al fidanzato mi spiace deluderti nuovamente ma non glielo invidio di certo, inoltre fare commenti sui suoi attributi è quanto di più stupido si possa fare.
    Poveretto, almeno lui lasciamolo fuori.

    @MICHELE: Se lo chiedono tutti. Ma siamo sempre in Italia te lo ricordo...e quando mai si da voce a chi davvero se ne intende?

    @ELISA: Ciao bellissima...piacere mio! Controllo...se ne ho qualcuna però sono uguali a quelle che vi ha scattato Irene..quindi poco originali. Fammi sapere per mail se vuoi che te le mando.

    @ANCORAQUI: Ciao Ricca! Grazie infinite...è bello sapere di avere lettori come te.

    @ANNA: Deh lo so...ogni volta che la nomini c'è sempre qualcuno che si risente ed è pronto a dare battaglia. Per fortuna però che ci siano noi che pensando alla Ferry pensiamo a tutt'altro! A presto!

    @GUY: Mmmmm...mi vedo informare meglio. Come costumi non sono male. Solo non mi spiegavo perchè quelli postati adesso andassero sotto il nome di "costumi gay" =).

    RispondiElimina
  33. Rano mi hai fatto sognare!! :)
    che bello vedere dal vivo i blogger che si è abituati a leggere o a sentire nominare..!! La prosisma volta voglio venire anche io, ovviamente tutta paillettata e teschiettata :D :D E tu stavi benissimo!

    Annagiulia, hai rallegrato anche la mia di mattinata :D grazie, certi commenti veramente, fanno bene allo spirito. Mi fanno capire che ... la meritocrazia ha già un piede nella fossa e presto ci andrà pure l'altro.
    Se si continua di questo passo, alla domanda " che cosa vuoi fare da grande?" le bambine inizieranno a rispondere "voglio fare come chiara ferragni"

    Ma scusa, il tuo fashion blog dove sta? Perché non scrivi anche tu qualcosa di te invece di guardare Amici sul divano di nascosto?

    RispondiElimina
  34. Ciao tesoro, non vedevo l'ora di leggere questo post!!!
    Innanzitutto devo dire che le groupies dell'Insalata fanno veramente pena con la loro mania di setacciare il web per vedere se per caso qualcuno parla male della loro beniamina: ragazze rasentate il patologico e non state per niente bene!
    L'unica cosa che il vostro idolo ha in piu' rispetto alle altre blogger e' un fidanzato ben ammanicato!!
    Accantonato l'argomento ragazzine dementi passo ai commenti sulle foto.
    Concordo in parte sulla ragazza vestita Lanvin H&M: quel vestito mi piaceva parecchio nell'altro colore e indossato con accessori di un certo livello (non in un total look low cost con aggiunta di collanone Zara) avrebbe fatto un effetto decisamente meno cheap. Pero' spezzo una lancia per la pettinatura che e' davvero carina.
    Riguardo alla foto dei tacchi alti invece posso dire che oltre ad essere strumenti di tortura, quelli in foto sono anche piuttosto orrendi!
    Tu invece eri molto chic e la tua pochette e' veramente stupenda (complimenti ad M. per il buon gusto che ha dimostrato regalandotela!)
    Comunque anche a giugno il party era una bolgia umana di chiasso, musica a palla e gente stipata in uno spazio microscopico.
    Di Betty che mi dici?!
    L'hai vista dal vivo? Delle blogger presenti a questa seconda edizione era quella che mi avrebbe incuriosita di piu'.
    Invece Andy non mi piace un granche' e posso dirti che anche a giugno era vestita in modo veramente insipido.
    Baci tesoro :-***

    RispondiElimina
  35. Post denso....di commenti e anche molto simpatico. Un buon inizio di anno Rano...lo so che è iniziato da un po', ma sono rientrata solo da 3 giorni. Abbi pazienza! Ciao

    RispondiElimina
  36. @CHEARLY: Wow! Sono contento che anche tu hai preso parte alla questione...bramavo di sapere il tuo commento.
    E ti dirò, tutto sommato queste wannabes mi fanno solo ridere. E possono anche leccare, a sto punto la passerella, che l'insalata calpesta...ma quello che da una parte mi da fastidio è che pensano che tutti coloro che sono fashion blogger, o provano ad esserlo, sono in realtà una brutta copia della Ferragni! Come se per forza uno che ha un blog di moda debba per forza ambire alla notorietà o a salire su una passerella...
    Roba da matti.

    @BAILING: Grazie amore mio per essere una grande combattente nella guerra underground all'insalata! Sei un mito! Se penso a quei mille e rotti che la seguono e che giorno dopo giorno cliccano il suo nome andando alla ricerca di coloro che sparlano di lei!
    Ma non parliamo di lei. Ha già troppa pubblicità.
    Noi toscani ci siamo divertiti un sacco ed è stato bello potersi rivedere...ah non sai quante volte ti abbiamo nominato! Anche M voleva rivederti!! Sul serio!
    Rivedendo il filmato dello scorso evento, si nota che anche lì c'era un casino dell'80...l'unica pecca della serata.
    Betty si l'ho vista ma non ci ho parlato e a vederla sembra una persona normale...a parte la strana amicizia con la Ferragni...
    Andy vabbè...pare pure ingrassata! =)

    @GIROVAGA: Uhhh davvero? Beata te che sei sempre in giro! Come ti invidio! Un bacione!

    RispondiElimina
  37. Sono proprio contenta che sia stata una bella serata per te! :) Anche il resoconto che hai fatto era molto dettagliato, bravo ^^

    http://onthemarry-go-round.blogspot.com/

    RispondiElimina
  38. Ciao Rano! Mi è piaciuto leggere l'opinione di qualcuno che non è dentro a quel gruppo così famoso e che fa tante foto per poi ... nn parlare di cosa sia succeso. :P
    Non pensiate che ci sia poca gente che la pensa come voi! Anche se a me Andy mi farebbe tanto piacere incontrarla un giorno, mi piace un sacco. Vorrei incontrare anche voi però! Leggo Anna de Chiara e Veronica e tutti voi anche se non mi conoscete, spero di poter andare in Italia un giorno per uno di questi eventi e conoscervi:) Mi è piaciuto leggere di Chiara de Anna, secondo me tutti dovrebbemo essere così, e per me infatti è molto importante trovare delle persone semplici. :)

    Un bacio!

    RispondiElimina
  39. Ciao Iris! Spero anch eio di poterti conoscere un giorno. Andy incuriosiva parecchio anche me, ma ti assicuro che vederla dal vivo fato tutto un'altro effetto. Le persone che secondo me valgono sono altre!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...