27 febbraio 2011

Anna Sui - Fall/Winter 2011- 2012


Visto che in questi giorni non si fa che parlare di fashion week, a cui non ho partecipato manco stavolta perchè non conosco nessuno che mi procuri un invito, ho deciso di fare una carrellata di quelli che mi sembrano gli stilisti da dover tenere più in considerazione, sperando di fare cosa gradita. 
Iniziamo con Anna Sui, stilista statunitense di origini cinesi.








Fonte immagini Style.it

Questo ultimo è in assoluto il mio preferito. Sarà per il candore, sarà per quell' headband che fa così anni Venti, o per quelle maniche 3/4...non lo so, ma è in assoluto il miglior pezzo della collezione secondo me. E voi? Conoscevate Anna Sui? =)

21 commenti:

  1. Sai perchè la conosco? ha vestito le finaliste di America's next top model!! :D
    Mi piace il suo stile!!

    RispondiElimina
  2. Io invece la conobbi ai tempi della comparsata in THE CITY con Olivia Palermo!

    RispondiElimina
  3. Non conoscevo questa stilista e ora capisco anche il perchè.
    Assolutamente bocciata!

    RispondiElimina
  4. molto carino il tuo blog!:)
    mi farebbe piacere se partecipassi al giveaway che c'è sul mio blog! hai tempo fino al 3 marzo!!
    http://stylestarmjonas.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. anche a me piace molto lo stile di Anna Sui, non la conoscevo e sono molto belli questi modelli sicuramente quello che mi piace di più è quello nella quinta foto

    RispondiElimina
  6. Anna Sui mi piace molto, l'ho scoperta a New York entrando per caso nel suo negozio che tra l'altro è strepitoso, molto stile boudoir!
    Di questa collezione non mi piace tutto (forse troppo colorata per i miei gusti) ma trovo bellissime le calze ricamate e i vestitini.

    Per le sfilate una volta servivano le conoscenze ma ora che i blogger sono il fenomeno mediatico del momento basta scrivere alle agenzie stampa e chiedere degli inviti. Certo per gli stilisti più importanti serve un aggancio ma per gli altri basta mandare delle email e qualcosa si riceve comunque.
    Io a Milano ho dovuto rinunciare ad alcuni party e presentazioni perché ero troppo stanca e anche a delle sfilate che erano previste nei giorni successivi alla mia partenza.
    E la settimana prossima vado a Parigi dove, nonostante non conosca assolutamente nessuno che lavora nelle case di moda, ho già 6 sfilate.
    Quindi Rano non credere a tutti i blogger che se la tirano con la storia degli inviti, sono tutte stupidate!
    Un baciotto :-***

    P.S. Tra l'altro è diventato anche molto più facile imbucare qualcuno: io con un solo invito sono riuscita a portare con me anche degli amici, basta una macchina fotografica al collo e tirare dritti con aria sicura. Pensa che ho visto con i miei occhi una vecchietta imbucarsi impavida alla sfilata di Rocco Barocco con quelli della sicurezza che le strillavano dietro "Signora deve mostrarci l'invito" e lei che tirava dritta facendo finta di non sentire!

    RispondiElimina
  7. Mi piacciono molto questi abiti, ma come opere assestanti, onestamente, tranne che alcuni e solo in determinate occasioni, non li vedo molto portabili... in ogni caso si vede che ha molto talento...

    RispondiElimina
  8. Mi piace il primo, ma anche l'ultimo, le calze poi sono bellissime!
    Io sto seguendo il tutto online, ma fossi in te seguirei il consiglio di Bailing.
    Un bacione

    RispondiElimina
  9. @DADO: Mannò dai...come mai non ti piace?

    @MJONAS: Grazie dell'invito.

    @ANORAQUI: A me piace moltissimo quello con il cappuccio e l'ultimo.

    @BAILING: Lo so e questa storia di scrivere a gli uffici stampa l'avego già sentita. Ma dove li trovo gli indirizzi? Sui siti ufficiali? Ma soprattutto...quanto prima vanno mandati?? =)

    @MAJIN: Beh se la vuoi sapere tutta quello che mi piace sono proprio i colori! Non stupirti...un sacco di abiti che passano alle sfilate sono immettibili...sono io il primo a dirlo!

    @MARZIA: Domani mattina volevo vedere una sfilata ma sono a una cavolo di giornata sulla sicurezza sul lavoro e mi gurano le balle a paletta.
    Speriamo di decidersi prima o poi ad andare almeno ad una sfilata!

    RispondiElimina
  10. Mi è sempre piaciuto il suo stile (anche la sua linea make up mi piace molto!)... è inutile, per quanto lo desideri non sarò mai minimalista fino in fondo! :D

    RispondiElimina
  11. Wow... guardando questi vestiti sarai andato in coma ... come Blair Waldorf mentre faceva shopping a Parigi nella prima di Gossip4! :D

    RispondiElimina
  12. No non la conoscevo e devo dire che mi piacciono le sue creazioni specie la terza foto che mi ricordano le stampe di Emilio Pucci.

    RispondiElimina
  13. Conoscevo già Anna Sui pur non in modo approfondito, e tra le foto che hai postato il mio abito preferito è quello della terza fotografia... con quelle fantasie un pò seventy :)

    RispondiElimina
  14. @MUSADINESSUNO: Davvero ha anche una linea make up? Giuro che non lo sapevo!! Al giorno d'oggi è un casino essere minimal!

    @GUY:Lo stile di Blair è favoloso e credo che lo invidierò sempre! Come vorrei essere lei! Una reginetta delle stronze!

    @LORAN: Belli i colori vero? Come dice Chearly qua sotto è quello che li rende così Seventy!! =)

    @CHEARLY: Secondo me è una di quelle che vale la pena continuare a tenere d'occhio! Ha un potenziale spropositato ed è molto originale.

    RispondiElimina
  15. bè ci facciamo compagni qui nessuno ci invita da nessuna parte =( ma noi non demordiamo anzi ù.ù XD

    sono una tua nuova follower ;)

    un bacio Giusy
    http://theglamouravenue.blogspot.com/

    RispondiElimina
  16. Ciao Giusi e benvenuta sul mio blog! Spero che qua ti troverai bene e che passerai ogni tanto a dire la tua!
    Certo che non demordiamo...io ho sempre voglia di dire la mia! =)

    RispondiElimina
  17. Io non la conoscevo, e devo ammettere che mi piace molto. Adoro i colori e gli abiti così allegri! Si si promossa!
    L'unico che boccio è il n.5, quello tutto fiorato sul blu.... troppo figlia dei fiori demodè! (come cacchio si scrive demodè?? ahuahauahu)

    ^__^

    RispondiElimina
  18. Deh, credo che DEMODE' si scrive come l'hai scritto te! Però in generale è così che vedo una collezione io, piena di colori! Mi viene la depressione se penso a tutti quei grigi e neri...e poi che noia dai! Spero di aver fatto cosa gradita nell'avertela presentata!

    RispondiElimina
  19. Gli indirizzi degli uffici stampa escono pochi giorni prima delle sfilate sui siti ufficiali: Camera Nazionale della Moda per Milano e Federation Francaise de la Couture per Parigi (di Londra e NY non so dirti perche' non mi sono interessata).
    Scrivi appena escono mettendo il link del blog e i contatti. Alcuni mandano l'invito in pdf, altri lo spediscono a casa, altri ancora nell'hotel dove si soggiorna.

    RispondiElimina
  20. Ciao Rano! anche a me piace molto Anna Sui , ha uno stile accattivante e originale..cose che spesso di vedono sempre meno in giro!
    ciao
    :D

    RispondiElimina
  21. @BAILING: OK per la prossima me li faccio tutti a tappeto! E vedo di intrufolarmi anche io. =)

    @QUINCE: Purtroppo anche il colore è sempre meno visto in giro, e apprezzo Anna anche per questo.
    Ciau.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...