25 novembre 2012

Fossi donna vestirei Lavand


...e aggiungerei anche alta un kilometro. Ma purtroppo non lo sono. Sono nato maschietto e pure tappo, quindi oh c'è poco da fare. Quindi, prima che si cominci a pensare che su questo blog si sia preso il via  a farsi troppo i fatti del sottoscritto, sono qua per mostrarvi una serie di immagini dedicati a Lavand, noto marchio di abbigliamento femminile spagnolo.




Ho iniziato a notare questo marchio lavorando in Coin. Successivamente ho scoperto poi che anche La Spica, negozio sotto Coin, lo vendeva. Peccato che non ci fossi mai entrato per l'eccesso di abbigliamento cugi, ossia tutto quell'abbigliamento pronto moda per ragazzini che dura un soffio e ciao.





Questi abiti ci combinano poco con la stagione che è appena cominciata me ne rendo conto. Ma è proprio per combattere queste giornate dove il vento inizia a soffiare che mi trovo spesso a ripensare all'estate. Come si fa a non desiderare si stare in abiti leggeri quando il sole tramonta prima, quando lavori tutto il giorno, quando inizia a far freddo quando salti in motorino?
Inoltre adesso inizia pure il periodo natalizio e ci sarà un sacco di lavoro da fare. In tutti i sensi e le domeniche dove poter fare le proprie cose e starsene a sotto le coperte dopo una notte brava molto limitate. Volevo condividere con voi queste immagini e questi miei pensieri ragazzi.
Buona domenica.

4 commenti:

  1. Belli specialmente quello nero lungo e quello bianco con in ricami in nero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che quello nero lungo batta tutti gli altri! =)

      Elimina
  2. amo l'inverno, ma questi abiti sono comunque belli :) specie quello nero lungo stile impero e il monospalla blu :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci siamo ancora entrati ma io già non ne posso più di uscire di casa mezzo intabarrato...non parliamo poi della sera quando devi "smontarti" o farti smontare...na' tragedia!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...