9 agosto 2013

Gucci in una veste tutta selvaggia


Da quando con Adriano ho visitato il Museo di Gucci in piazza della Signoria a Firenze, e mi sono iscritto alla loro newsletter, mi arrivano tutta una serie di letterine. Hai scoperto il buco alla conca direte voi...in effetti si. Ho deciso infatti di condividere con tutti voi alcune delle novità che Gucci propone. Giusto per non farle rimanere delle mail a vuoto che poi finiscono nel cestino.
Le immagini di stavolta mi sono piaciute particolarmente, forse per la proporzione degli abiti e della modella che li indossa.
Da buon amante degli abiti quale sono la mia scelta cade immediatamente sul secondo. E a voi?
Può ancora andare di moda l'animalier oppure inizia a stancare?

Buon inizio we ragazzi!

2 commenti:

  1. Diciamo se chi lo indossa ha belle gambe il primo pi piace più degli altri.
    Fin dagli albori dei tempi l'uomo ha sempre desiderato vestirsi con le peli degli animali più belle e non solo per una questione di freddo, oggi se questo desiderio specie con le stampe serve a salvare i pochi animali rimasti in natura ben venga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gambe lunghe più che altro! =)
      Resta nonostante tutto un "motivo" difficile da portare e non tutti ne sono in grado.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...