24 ottobre 2011

Alife shoes: recensione


Buongiorno a tutti miei cari amici collegati alla rete! Quanti di voi si ricordano le mie Alife shoes apparse il 18 giugno su questo blog? Ma soprattutto come mai ne torno a parlare proprio adesso? Dopo un periodo di prova e visto che su questo blog sono parecchio cliccate ho deciso di scrivere una breve recensione su di loro.


Queste scarpe mi furono date come divisa nel negozio dove lavorato prima, e che poi ha chiuso. Quindi no sono state pagate da me, ma mi sono state passate dall'azienda.
Prezzo di listino: 127 euro se non ricordo male.
Anzichè iniziare un malloppo di discorso che non so dove porterebbe dico subito che ho buttato via queste scarpe. Buttate nell'immondizia proprio. E ora vi spiego.

Erano scarpe sportive no? Quindi adatte alla vita di tutti i giorni. Lavoro, scuola, serate con gli amici ecc. Io sono per il riciclo e per spendere qualche soldo anche per abbigliamento e accessori usati. Stavolta però son stato costretto a buttarle  poco dopo la fine dell'estate perchè erano distrutte. Letteralmente. 
- Il davanti era completamente macchiato e anche dopo un lavaggio gli aloni erano rimasti.
- La suola interna era completamente scolorita.
- Le stringhe cangiate in una strana tonalità di marrone misto lezzo.
- Le cuciture dopo solo 3-4 volte che le avevo ai piedi avevano iniziato ad aprire imbarazzanti buchi.
- La parte anteriore interna (la parte bianca che si vede nella foto), il tallone insomma, si era consumato provocando ai miei piedi dei piccoli graffi.

Vale la penda dunque spendere questi soldi per delle scarpe che durano meno di 3 mesi? 
Ma soprattutto, vale la pena dare ancora fiducia alle Alife?

Io mai più. Diffidate gente.

14 commenti:

  1. Certo le scarpe di stoffa sono sempre più delicate di quelle in pelle ma il consumarsi del rivestimento interno e lo scolorimento dopo meno tre mesi di uso in una scarpa di prezzo medio altro non è un buon indice, grazie per questa informazione.

    RispondiElimina
  2. Buono a sapersi, sai da buon ligure al portafogli ci guardo ! Eccome !

    RispondiElimina
  3. dalle mie parti si dice "quanto spendi tanto vale"... bè forse una volta adesso non credo proprio sia più così...

    bacissimi

    RispondiElimina
  4. Hai fatto benissimo a gettarle via,i piedi sono una parte importante del corpo,vanno curati.Fiducia?Assolutamente no!

    RispondiElimina
  5. peccato mi garbavano un sacco!!

    RispondiElimina
  6. @STILL: Dehhh piacevano un sacco anche a me! =(

    @SERGIO: Io poi che devo stare tutte quelle ore in piedi lo so bene! Mai più scarpe Alife!

    @GIUSYTA: Eh si un tempo davvero, un tempo andato che non credo tornerà mai più. Adesso va di moda spendere per cose che durano uno sputo.

    @BIMBOVERDE: Buon sangue non mente eh?

    @LORAN; Io ho preso delle scarpe in stoffa usata...e ti giuro che dopo mesi sono messe meglio di quelle che adesso sono al macero, spero!

    RispondiElimina
  7. Ciao Rano, le scarpe in stoffa son delicate sì! Però il tessuto è davvero carino... forse più che per tutti i giorni son scarpette da giretto in piazza la domenica pomeriggio!! no? :)

    bacino

    RispondiElimina
  8. Ma dai? Che peccato... sembrano così carine!
    Un bacione :-***

    RispondiElimina
  9. Sinceramente quella cifra per un paio di scarpein tela mi sembra un po' eccessivo. C'è da dire che le scarpe in tela, quando si usano durante il periodo estivo si usano molto.
    Comunque dal tipo di calzatura, mi sembra che 127 euro sia troppo.
    Un grosso bacio da Milano, e che il buon gusto sia con te, Lorenzo.

    RispondiElimina
  10. ahuahauahuaua oddio ho riso un sacco a leggere sto post! Ok, lo so che non è un post comico, però mi ha fatto stranissimo leggere un post "contro" un marchio. E' molto anti fashion blogger!
    Sei troppo avanti! ^__^

    RispondiElimina
  11. @GABRIELA: Carinissimo era il tessuto! Però io penso anche che se sono scarpe di quel tipo devono servire per essere usate. Mi metto spesso nei panni di un ragazzino che magari usa quelle scarpe per andare a giocare a pallone...se le Alife fanno quella fine lì dopo poco mi auguro che il ragazzino non ci si appassioni, sennò poveri genitori!

    @BAILING: ERANO così carine!! =) Fortuna che non ci ho speso un euro!

    @LORENZO: Troppo, troppo, veramente troppo! se fossero durate anni l'avrei anche giustificate, ma poveretti tutti quelli che le hanno comprate sperando di avere una cosa originale, figa e duratura. Che fregatura.

    @GUADY: No non è un post comico ma è giusto che queste cose qualcuno le deve pur dire no? non sopporto tutti quelli che prendono delle cose e devono dire che è bello e figo per forza perchè sennò si tagliano i posto con potenziali sponsor ecc. Odio l'omologazione e dire che tutto è bello perchè conviene non fa altro che alimentare questo mercato DI ROBACCIA che costa sempre di più.
    Purtroppo adesso una cosa se la paghi un sacco di soldi non hai più la garanzia che duri. Anzi il contrario...così ne compri subito un altro paio.

    RispondiElimina
  12. Si è vero ad esempio conosco persone che hanno da anni le classiche superga e a parte una leggera usura sono perfette.

    RispondiElimina
  13. Peccato adesso non sia così! Pensa che la gente le prende pure già rotte perchè fa scena!!

    RispondiElimina
  14. No ma che peccato :( Esteticamente sono così carine!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...