16 ottobre 2012

Altro che io

Ma cosa ci posso fare se a distanza ravvicinata mi prendono pensieri strani?
Non che adesso dica e faccia chissà che cosa eh, ma nonostante delle cose vadano per il verso giusto ho come la sensazione che qualcosa manca. Anche se questo qualcosa non so manco che cosa sia. 
Ti trovi a guardarti in giro, a volerti tenere impegnato in qualcosa per non pensare. Ma poi pensi uguale. 
Mi trovo a stare nella white room a fissare fuori dalla finestra.
Quando esco da lavoro respiro un'aria che sembra non mi appartenga. Sono lì ma è come fossi, o volessi essere, altrove. Ma questo altrove dov'è? Cos'è?
Non capisco se c'è qualcosa che sento di sbagliare a fare o qualcosa che faccio e non vorrei. 

Soffro. Soffro della voglia di volermene andare da casa per non dover ogni giorno sentire sempre i soliti discorsi dei miei. I soliti discorsi e le solite lamentele di mio padre dette con le stesse parole ogni giorno. Quasi fossi uno stupido. E mi sono stancato perchè in questo modo non riesco neanche a riposarmi dopo che finisco le mie otto ore di lavoro che passo in piedi in Coin.

Ma forse non è manco per questo. Io so che cos'è. E' il poter parlare di come mi sento, che cosa faccio e chi frequento senza a ver paura di dover affrontare un periodo nero. Oscuro. Un periodo fatto di cose non dette, di offese, di sguardi di ghiaccio e di vergogna. 
Il poter vivere serenamente indipendente avverrà quando queste due cose non saranno costrette a convivere. Quando potrò essere io sempre. Quando potrò andare e venire come voglio. 
Senza pensare ad altro che a me.

6 commenti:

  1. Una volta un ragazzo molto intelligente, oltre che super carino, mi ha detto di tenere alta la testa, quindi io adesso lo dico a te. Per quanto le cose possano sembrare disperate, arriverà un giorno in cui potremo essere noi stessi e pensare unicamente alla nostra felicità senza rendere conto a nessuno. Un abbraccio grandissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono sempre me stesso, solo che spesso mi limito e certe cose non posso dirle per chiari motivi. Di questa cosa un po' ci soffro perchè nego una parte importante di me.

      Elimina
  2. devi farti coraggio, avere tanta ma tanta ma tanta pazienza ed andare avanti :) troverai il tuo spazio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima o poi questo spazio dovrò averlo! Mannaggia oh.

      Elimina
  3. So perfettamente che cosa si prova; è successa la stessa cosa anche a me prima che decidessi di andare ad abitare da solo.
    ti scrivo via mail

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che la cosa succeda al più presto, anche se so che dovrò fare parecchi sacrifici.
      Aspetto con ansia una tua mail.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...